Scaricatori Cooper Power Systems: Le quantità

La quantità di scaricatori da installare è, in genere, assai modesta.
Ipotesi valida per un medio stabilimento con, ad esempio, n° 3 trasformatori:

sono sufficienti i seguenti dispositivi:

- n° 10 scaricatori in M.T. (9 da montare sui trasformatori + 1 di riserva),
- n° 4-5 scaricatori in B.T. tripolari (3 sui trasformatori + 1-2 su alimentazione motori esterni, ad es. di pompe e/o di ventilatori gruppi di refrigerazione),
- n° 5-7 scaricatori in B.T. bipolari (es. 2+2 su cavo quadripolare - tre fasi e neutro - che unisce due fabbricati distanti + 1 su interruttore luce esterna piazzali o comando passo carraio + un paio nella rete interna, es CED e altro, ecc.)
L'acquisto degli scaricatori necessari per una media Azienda è assai contenuto (qualche milione), la loro installazione, estremamente semplice e rapida, è poco costosa, spesso a cura del personale elettrico di stabilimento o di ditta esterna accreditata per la normale manutenzione.

Si evidenzia che il costo complessivo per la messa in sicurezza dello stabilimento dagli effetti delle sovratensioni è quindi assai limitato e va messo in relazione al sicuro beneficio assicurato negli anni all'Azienda in relazione al minor numero di disservizi e guasti riscontrabili sugli apparati di natura elettrica, con un sicuro incremento della produzione.